info

Spostando il puntatore sul bordo superiore dello schermo si visualizza una miniatura dell'intera Tabula con indicazioni delle aree geografiche.

Spostandolo sul bordo sinistro, invece, si legge una breve nota informativa.

E' consigliabile visualizzare la pagina a tutto schermo (F11)

home .. scuola .. storia ..

La Tabula Peutingeriana.

Si tratta di una copia medievale (XIII sec) di una mappa dell'intero impero romano. Il suo nome deriva dall'umanista Konrad PeutingerPeutinger, cui apparteneva.

E' conservata nella Hofbibliothek di Vienna.

Si compone di 11 pergamene legate insieme in una striscia di 6,80 metri x 33 centimetri.

La mappa originale, scomparsa, databile in un'epoca molto vaga tra il I sec. a.C. e il IV d.C. (vi rappresentata Costantinopoli, fondata nel 330).

Interessante l'assenza di Venezia (segmento III), che nacque successivamente, mentre si trovano in grande rilievo Aquileia e Altino, insieme a Concordia Sagittaria, sulla terraferma prospiciente la laguna.

Link sulla Tabula nella pagina: Le mappe, che passione

Le immagini qui allineate provengono dal sito della Bibliotheca Augustana